il logo di www.minieredisardegna.it

Vai all'intervista di:

Giampiero Pinna (2)

Ex- Consigliere Regionale

I temi dell'intervista a Giampiero Pinna (2)

  1. Franco Farci
  2. Antonio Congia
  3. Giampiero Pinna
  4. Sandro Mezzolani
  5. Ilio Salvadori
  6. Sandro Putzolu
  7. Tarcisio Agus
  8. Daverio Giovannetti
  9. Gianfranco Bottazzi
  10. Giampiero Pinna (2)
  11. Peppuccio e Angelo
  12. Alessandra Fantinel
  13. Franco Esu
  14. Ricordi sparsi dei minatori di Buggerru

Ultimo presidente dell'Ente Minerario Sardo, ha fatto parte del Consiglio Regionale nella legislatura 1999-2004. Protagonista della lunga occupazione del Pozzo Sella [link a un sito esterno] tra il 2000 e il 2001, ha fatto della istituzione del Parco Geominerario della Sardegna uno dei punti fermi della sua lotta politica.

L'intervista è avvenuta a Iglesias, il 2004-12-01

Sommario:

La seconda intervista a Giampiero Pinna ha prevalentemente un taglio storico, e traccia un quadro del contesto in cui, negli anni Settanta, avviene la scelta di rilanciare il settore minerario sardo, piuttosto che pensare alla sua riconversione. Non manca un accenno al Parco e alle sue problematiche attuali.

  1. Il declino del settore minerario sardo alla fine degli anni Sessanta
  2. La spinta per un rilancio del settore nella prima metà degli anni Settanta
  3. Le miniere sarde non hanno creato imprenditori sardi
  4. L'intervento dello Stato degli anni Settanta e il caso Giasoli
  5. Chiusura delle miniere e provvedimenti per la riconversione del settore
  6. La verticalizzazione del settore minerario: la metallurgia
  7. Le miniere di carbone del Sulcis tra Enel ed Eni
  8. L’intervento della Regione nel settore carbonifero e la prospettiva della gassificazione
  9. Le motivazioni clientelari della costituzione dell’Ati Ifra
  10. Le funzioni del Consorzio del Parco

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere