il logo di www.minieredisardegna.it

Vai all'intervista di:

Figli di Miniera

L'intervista a Antonio Congia, Ex- Minatore ed ex sindaco di Fluminimaggiore

I temi dell'intervista a Antonio Congia

  1. Franco Farci
  2. Antonio Congia
  3. Giampiero Pinna
  4. Sandro Mezzolani
  5. Ilio Salvadori
  6. Sandro Putzolu
  7. Tarcisio Agus
  8. Daverio Giovannetti
  9. Gianfranco Bottazzi
  10. Giampiero Pinna (2)
  11. Peppuccio e Angelo
  12. Alessandra Fantinel
  13. Franco Esu
  14. Ricordi sparsi dei minatori di Buggerru

La chiusura delle miniere

[Alla fine degli anni Ottanta] già noi intravedevamo la chiusura delle miniere (…), già facemmo diverse iniziative per pensare al dopo miniera. Noi eravamo una monocoltura qui, oltre a qualcosa di agricoltura, altro non c'era. (…) Avevamo diverse miniere. C'era Santa Lucia, Su Zurfuru, Candiazzus, Arenas. Diciamo che l'economia era abbastanza discreta. Tutto l'altro era un indotto, abbastanza florido: trasporti, società di manutenzione, e così via. Poi c'era la riforestazione e gli allevatori. (…)

Per arrivare agli anni Novanta quando era ormai irreversibile la definitiva fermata della miniere, essendo società pubbliche si è fatto di tutto perché questo avvenisse in maniera indolore, senza traumi per i diretti lavoratori della miniera. Per l'indotto non è stato così, l'indotto ha dovuto fare le valige e andare via. E non era poco. (…)

Tutto questo lo abbiamo vissuto nell'arco di dieci anni drammaticamente, con le occupazioni, con grosse mobilitazioni di popolo, perché non è che fosse solo la lotta in quel gruppo di minatori. Qua dagli anni Sessanta in poi le grandi lotte sono state condivise da figli, da mogli, dal panettiere, dal barista, perché è stata sempre una cosa molto collegata.

E negli anni Novanta in particolare c'è stata questa definitiva chiusura, a tempo, con i prepensionamenti dei minatori più anziani. (…) Man mano che i lavoratori raggiungevano l'età pensionabile, sono andati via. Da una parte felici di allontanarsi da una situazione incerta, dall'altra la società pubblica che voleva scaricarsi di questa attività, secondo loro, naturalmente, in deficit continuo, con un continuo provvigionare di fondi dalla Regione, dello Stato …

Diciamo che noi avevamo molti amici, ma, come dicevo prima, il discorso sociale per il territorio aveva sempre l'esigenza di non chiudere traumaticamente.

  1. La chiusura delle miniere
  2. La progettazione del dopo miniera
  3. Le prospettive del Fluminense
  4. I frutti della contrattazione al momento della chiusura delle miniere: le leggi
  5. Come un bel progetto si arena tra le pieghe della burocrazia regionale
  6. Il Parco come marchio
  7. I problemi di avvio del Parco
  8. Lo scioglimento della Progemisa e lo spreco delle competenze
  9. Il problema Igea (1)
  10. Il problema Igea (2)
  11. Figli di miniera (1)
  12. Figli di miniera (2)

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere