il logo di www.minieredisardegna.it

Vai alla miniera di:

(Miniere di San Vito - Villaputzu)
Miniera di San Vito e Villaputzu

Miniera di
San Vito - Villaputzu

  1. Fluminimaggiore
  2. Gonnosfanadiga-Villacidro
  3. Sardegna centrale
  4. Monte Narba (San Vito-Muravera)
  5. Salto di Quirra - Gerrei
  6. Nurra (Alghero) e Planargia
  7. San Vito - Villaputzu
  8. Rio Ollastu (Burcei)
  9. Arburese (Arbus)
  10. Iglesias-Gonnesa
  11. Iglesias-Marganai (Domusnovas)
  12. Monte Arci (Pau)
  13. Sulcis (alto e basso)
  14. Salto di Gessa (Buggerru)
  15. Barbagia - Alto Sarcidano
  16. Gerrei - Parteolla
  17. Monte Albo (Lula)
  18. Silius
  19. Ogliastra
  20. Orani - Nuorese
  21. Sassarese
  22. La Maddalena - Gallura

Piccole miniere in territorio di San Vito.

Miniera di Cannas de Bidda, miniera di galena coltivata negli anni '20 dalla Società Industrie Minerarie Sarde.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Miniera di Cannevrau, antica miniera di galena, antimonio e fluorite posta presso la Chiesetta di San Giorgio di San Vito; le prime ricerche vennero effettuate nel 1852 per galena argentifera; nel 1940 venne accordato un permesso di ricerca all' Ing. Contivecchi di Cagliari; negli anni '60 la Progemisa ricercò fluorite e barite.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Miniera di Perd'Arba - S'Omini Mortu miniera di piombo e zinco concessa nel 1851 alla Soc. dell'Unione Sulcis e Sarrabus; nel 1866 la miniera passò a E. Poisel che poi la cedette alla Soc. Anonima Miniere di Lanusei. Dal 1920 al 1940 le ricerche continuarono con i permessi di "Su Zerbuzzu" e "Sa Fraigada"; negli anni '70 le ricerche continuarono per opera della Montegenis e della Progemisa.

Miniera di Su Zerbuzzu - Sa Fraigada (coltivazioni di galena e blenda degli inizi del '900).

Miniera di Arcu Ruggeri - Bruncu Argioledda area di ricerche per solfuri della Soc. Anonima Miniere Sarde nella metà del '900.

Miniere di Mindarrì (antiche miniere di piombo, bario e fluoro di cui rimangono poche tracce) (PS. Si veda anche la scheda sulla miniera di Bruncu Molentinu).

Miniera di Gutturu is Follas - Cannas - Mina Forredda (miniera di galena argentifera appartenente dalla metà dell'800 alla Soc. dell'Unione Sulcis e Sarrabus; nel 1881 la concessione passò alla Società MonteLora fino al 1920; negli anni '60 - '70 nell'area si succedettero la FIAT, la Spring ed infine la Progemisa).

Miniera di San Vincenzo (antica miniera di galena attiva fino agli anni '20).

Piccole miniere in territorio di Villaputzu.

Miniera Bruncu Crabilis - Is Crabilis - Su Serbuzzu (o Su Serbutzu) (antiche coltivazioni di galena e fluorite presso Sa Sperruma - siveda la scheda relativa alla miniera di Sa Sperruma).

Miniera di Arcu Is Pangas (antica miniera coltivata dal 1870 dalla FIAT Sezione Miniere per una mineralizzazione a molibdeno e solfuri di Pb, Zn e Fe; dal 1944 la Società unificò tutti i permessi sotto il nome di "S'Acqua Arrubia" per la ricerca del molibdeno; nel 1960 si ebbe la rinuncia ai permessi).

Miniera di S'Acqua Arrubia (miniera di galena argentifera coltivata già dai primi dell'800; nel 1882 passò alla Società Anonima Miniere di Lanusei; dal 1940 la FIAT Sezione Miniere si interessò degli ossidati ferrosi presenti nell'area).

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Altre coltivazioni e ricerche minerarie.

Bacu Murdegu (galena argentifera).

Canale Figus (galena, pirite, piromorfite).

Rocca Arricelli (variscite).

Arcu Mannu (fluorite, galena).

Niu Achilli (argentite, galena argentifera).

Rio S'Arenada (wulfenite, piromorfite).

Su Mulloni (fluorite, galena).

Genna Arrela (calcioferrite, gesso, jarosite, variscite).


Bibliografia

STARA P., RIZZO R., TANCA G.A. "Iglesiente - Arburese, Miniere e Minerali, Vol 3" - Edizione associazione e gruppi mineralogici italiani.

FADDA ANTONIO FRANCO "Sardegna, Guida ai tesori nascosti" - Ed. Coedisar, Cagliari 1994.

Carta Geologica della Sardegna 1:200.000, 1997.

Vota questa miniera

Questa pagina è stata visitata 4479 volte

    home -- mappa -- chi siamo -- contatti
    le miniere -- il parco -- la storia -- link
    le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
    libri e miniere