il logo di www.minieredisardegna.it

Vai alla miniera di:

(Miniere di Barbagia di Seulo)
Miniera di Laveria San Sebastiano - Corongiu (Seui)

Miniera di
Barbagia di Seulo

  1. Fluminimaggiore
  2. Gonnosfanadiga-Villacidro
  3. Sardegna centrale
  4. Monte Narba (San Vito-Muravera)
  5. Salto di Quirra - Gerrei
  6. Nurra (Alghero) e Planargia
  7. San Vito - Villaputzu
  8. Rio Ollastu (Burcei)
  9. Arburese (Arbus)
  10. Iglesias-Gonnesa
  11. Iglesias-Marganai (Domusnovas)
  12. Monte Arci (Pau)
  13. Sulcis (alto e basso)
  14. Salto di Gessa (Buggerru)
  15. Barbagia - Alto Sarcidano
  16. Gerrei - Parteolla
  17. Monte Albo (Lula)
  18. Silius
  19. Ogliastra
  20. Orani - Nuorese
  21. Sassarese
  22. La Maddalena - Gallura

La laveria di San Sebastiano č ubicata non lontano dai cantieri minerari di Fundu 'e Corongiu, di cui trattava il minerale. Questo grande fabbricato entrato in funzione nel 1918, ora č in completo stato di abbandono e meriterebbe una diversa sorte, vista la cornice ambientale in cui si trova. Nei pressi della laveria sono presenti altri piccoli ruderi, ma soprattutto il tracciato ferroviario percorso dai turisti che visitano la Barbagia con il Trenino Verde.

Segue ora una descrizione della laveria e delle strutture ad essa connesse:

Fabbricato laveria:

Piano terreno e 3 piani alti, superficie mq. 1.408 (m. 64x22); l'edificio č disposto in cascata (al termine inferiore l'altezza in elevazione č di m. 20); la laveria era dotata di una motrice a vapore Tosi che tramite una dinamo forniva energia elettrica alla laveria stessa (illuminazione ed impianti) e ai cantieri minerari (cantiere Ferraris). La struttura della laveria era in cemento armato con copertura in eternit. La destinazione dei vari piani era la seguente:

3° piano - sezione frantumazione e classificazione;

2° piano - sezione arricchimento: reparto crivelli;

1° piano - sezione arricchimento: reparto flottazione (progettato nel 1956, ma non realizzato) ed officina;

Piano terreno reparto bacini, raccolta acqua, laveria: n. 3 con sbarramento in muratura.

clicca per ingrandire l'immagine

Fabbricati e altre costruzioni:

Un Impianto per laveria con 2 crivelli e 2 vagli, nastro metallico e condutture acqua:

3 stanze unite per magazzini ferrame,

1 officina meccanica.

1 stanza per motore laveria,

2 stanze per cabina elettrica,

1 sala per magazzino materiali,

1 sala per crivelli,

1 piano per 4 vagli e nastro,

1 impianto per montacarico,

1 piano per vibrovaglio a secco,

1 piano per vagonaggio alla griglia,

1 ponte in ferro (passarella), 6 bacini di filtrazione, 1 muraglione di rinforzo.

1 Bacino alimentazione acqua; Magazzino al piano F.S.

1 Stalla per buoi e cavallo;

1 Teleferica con due stazioni: partenza e arrivo, relativi depositi per carbone, con 4 carrelli da 500, con 12 castelletti in legno castagno e abete, con basamenti in cemento;

1 Linea elettrica da laveria a Corongiu miniera da m. 900 con pali di castagno;

1 Linea telefonica da teleferica a Corongiu;

1 Baracca in tavolo abete, per ritirata operai;

1 Baracca in tavolo abete, per riparazione cabina elettrica;

1 Polveriera con separazioni interne per esplosivi e detonatori.

clicca per ingrandire l'immagine

Vota questa miniera

Questa pagina č stata visitata 3597 volte

    home -- mappa -- chi siamo -- contatti
    le miniere -- il parco -- la storia -- link
    le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
    libri e miniere