il logo di www.minieredisardegna.it

Vai alla miniera di:

(Miniere di Iglesias - Gonnesa)
Miniera di Monte Agruxiau

Miniera di
Iglesias - Gonnesa

  1. Fluminimaggiore
  2. Gonnosfanadiga-Villacidro
  3. Sardegna centrale
  4. Monte Narba (San Vito-Muravera)
  5. Salto di Quirra - Gerrei
  6. Nurra (Alghero) e Planargia
  7. San Vito - Villaputzu
  8. Rio Ollastu (Burcei)
  9. Arburese (Arbus)
  10. Iglesias-Gonnesa
  11. Iglesias-Marganai (Domusnovas)
  12. Monte Arci (Pau)
  13. Sulcis (alto e basso)
  14. Salto di Gessa (Buggerru)
  15. Barbagia - Alto Sarcidano
  16. Gerrei - Parteolla
  17. Monte Albo (Lula)
  18. Silius
  19. Ogliastra
  20. Orani - Nuorese
  21. Sassarese
  22. La Maddalena - Gallura
clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

La Storia

La miniera è ubicata nei pressi del villaggio di Bindua ed è stato fra i più produttivi dell'iglesiente,nella coltivazione di un importante giacimento piombo-zincifero; non lontano sorgono anche le miniere di San Giovanni, Monteponi e Monte Scorra.

La miniera fu dichiarata scoperta nel 1869 e comprendeva un'area di 333 ettari.

Nel 1876 la concessione fu accordata alla Società Civile delle miniere di Iglesias per una superficie di oltre 171 ettari; tale superficie venne però ridotta nel 1896 e divisa con la limitrofa miniera di Monte Fenugu gestita dall'imprenditore Carlo Zimmerman per conto della Società Vieille Montagne.

L'attività di coltivazione cessò negli anni '50 a causa dell'esaurimento dei filoni mineralizzati.

Il sito minerario di Monte Agruxiau (o Agruxau) è caratterizzato dall'abbancamento in discarica dei materiali provenienti dallo scappellamento del giacimento, da un ampio scavo a cielo aperto e dal piccolo villaggio dei minatori. Le infrastrutture minerarie più evidenti sono: i ruderi del'impianto di trattamento, il pozzo di estrazione e la connessa sala argani incassata nella montagna.

Altre piccole miniere in prossimità di Monte Agruxiau sono: Campera, Genna Arutta, Genna Maiori.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

I minerali di Monte Agruxiau

Barite, Calcite, Emimorfite, Leadhillite, Fosgenite, Galena e Sfalerite.


Bibliografia

FADDA ANTONIO FRANCO "Sardegna, guida ai tesori nascosti" - Cagliari, Ed. Coedisar, 1994.

MEZZOLANI SANDRO e SIMONCINI ANDREA "Sardegna da Salvare. Storia, Paesaggi, Architetture delle Miniere" VOL XIII. Nuoro, Ed.Archivio Fotografico Sardo, 2007.

SELLA QUINTINO "Relazione sulle condizioni dell'industria mineraria in Sardegna" 1871.

Carta Geologica 1:25.000, Foglio 233 Iglesias, 1938.

Carta Geologica della Sardegna 1:200.000, 1997.

Vota questa miniera

Questa pagina è stata visitata 5054 volte

  1. Seddas Moddizis - Villaggio Asproni
  2. Monteponi
  3. Seddas Moddizis - Laveria
  4. San Giovanni
  5. San Giorgio
  6. Monte Agruxiau
  7. Monte Onixeddu
  8. Cabitza
  9. Monte Scorra e Pitzu Luas
  10. Campo Pisano
  11. Genna Luas
  12. Genna Rutta (o Genna Arrutta)
  13. Domus Nieddas

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere