il logo di www.minieredisardegna.it

Vai alla miniera di:

(Miniere di Ogliastra)
Miniera di Correboi (o Corr'e Boi)

Miniera di
Ogliastra

  1. Fluminimaggiore
  2. Gonnosfanadiga-Villacidro
  3. Sardegna centrale
  4. Monte Narba (San Vito-Muravera)
  5. Salto di Quirra - Gerrei
  6. Nurra (Alghero) e Planargia
  7. San Vito - Villaputzu
  8. Rio Ollastu (Burcei)
  9. Arburese (Arbus)
  10. Iglesias-Gonnesa
  11. Iglesias-Marganai (Domusnovas)
  12. Monte Arci (Pau)
  13. Sulcis (alto e basso)
  14. Salto di Gessa (Buggerru)
  15. Barbagia - Alto Sarcidano
  16. Gerrei - Parteolla
  17. Monte Albo (Lula)
  18. Silius
  19. Ogliastra
  20. Orani - Nuorese
  21. Sassarese
  22. La Maddalena - Gallura
clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

La miniera Correboi (o Corr'e Boi) č facilmente raggiungibile dalla nuova strada a scorrimento veloce Nuoro - Lanusei. Intrapresa la direzione per Lanusei, la miniera risulta ubicata sulla destra, subito dopo il tunnel realizzato nel 1985 per evitare il tortuoso percorso per il passo di Corr'e Boi (o Arcu di Correboi, 1246 metri di altitudine).

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

La Storia

Secondo quanto citato da Quintino Sella nel 1871, tale miniera venne concessa il 29 agosto del 1856 alla Societą Roux & Company; dal 1854 al 1864 produsse 24.411 quintali di minerale per un valore in lire pari a 287.151.

Leggenda narra che vi si coltivasse un ricco giacimento argentifero; in realtą le vene mineralizzate a galena argentifera si esaurirono presto, e con esse la storia della miniera.

Negli anni '50 la Societą Montenuovo coltivava un filone secondario a Galena argentifera con inclusi di pirargirite, argento nativo, argentite e accessoria marcasite.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

A testimonianza di tale sito minerario rimane il bel edificio della direzione, in cui fu ospitato lo stesso Quintino Sella, qualche imbocco di galleria con annesse discariche, i basamenti dell'impianto di frantumazione e altri piccoli ruderi.

Purtroppo la "maledizione" che spesso colpisce le vecchie strutture minerarie, ha colpito anche la nostra miniera: maiali, mucche e buoi dimorano ora negli ex edifici della miniera, laddove un tempo operai e dirigenti percorrevano quei cantieri.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Giacimento

Il giacimento di Correboi č composto da 2 mineralizzazioni: la prima a solfuri misti di genesi metasomatico-filoniana associata ai calcari, alle rocce filladiche ed ai filoni quarzosi; la seconda di tipo filoniano a Galena con ganga fluoritica, baritica e quarzosa, ospitata nelle rocce filladiche paleozoiche.

Altre piccole miniere presso Correboi

Serra sa Pira (Galena - Correboi).

Genna Artiduli (Galena - Talana).

Zippiri su Cardaxius (Galena - Talana).

San Leonargiu (Galena - Talana).

Monte Pruna (Pirite - Talana).

Miniera di Torzera (Galena argentifera - Villagrande Strisaili).

Miniera di Penneros (Galena - Villagrande Strisaili).

Baccu Sulis (Galena argentifera - Villagrande Strisaili).

Bruncu Cardosu - Monte Idolo (o Idollo) (Magnetite, Pirite, Blenda, Galena, Quarzo e Fluorite in prossimitą di filoni di porfido quarzifero - Arzana vedi scheda).

I minerali di Correboi

Andradite, Argentite, Argento nativo, Calcite, Fluorite, Galena, Granati, Pirargirite, Pirrotite, Quarzo.


Altre foto escursione alla miniera di Correboi.

Un video sull'incursione dei minierabondi alla miniera di Corr'e Boi.


Bibliografia

FADDA ANTONIO FRANCO "Sardegna, guida ai tesori nascosti" - Cagliari, Ed. Coedisar, 1994.

OGNIBEN GINO "Le mineralizzazioni metallifere di Correboi", Estratto da Memorie Geol. e Mineral. Universitą di Padova, 1959.

PADALINO GIORGIO "Guida per l'escursione alle mineralizzazioni di Correboi", Estr. da: Itinerari geol., mineral., giaciment. in Sardegna, vol. 1, 1973.

SELLA QUINTINO "Relazione sulle condizioni dell'industria mineraria in Sardegna" 1871.

MEZZOLANI SANDRO e SIMONCINI ANDREA "Sardegna da Salvare. Storia, Paesaggi, Architetture delle Miniere" VOL XIII. Nuoro, Ed.Archivio Fotografico Sardo, 2007.

Carta Geologica 1:25000 Dorgali, Foglio 208, 1971.

Carta Geologica della Sardegna 1:200.000, 1997.

Vota questa miniera

Questa pagina č stata visitata 6951 volte

    home -- mappa -- chi siamo -- contatti
    le miniere -- il parco -- la storia -- link
    le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
    libri e miniere