il logo di www.minieredisardegna.it

Vai alla miniera di:

(Miniere di Iglesias - Marganai)
Miniera di Piccole miniere del Marganai

Miniera di
Iglesias - Marganai

  1. Fluminimaggiore
  2. Gonnosfanadiga-Villacidro
  3. Sardegna centrale
  4. Monte Narba (San Vito-Muravera)
  5. Salto di Quirra - Gerrei
  6. Nurra (Alghero) e Planargia
  7. San Vito - Villaputzu
  8. Rio Ollastu (Burcei)
  9. Arburese (Arbus)
  10. Iglesias-Gonnesa
  11. Iglesias-Marganai (Domusnovas)
  12. Monte Arci (Pau)
  13. Sulcis (alto e basso)
  14. Salto di Gessa (Buggerru)
  15. Barbagia - Alto Sarcidano
  16. Gerrei - Parteolla
  17. Monte Albo (Lula)
  18. Silius
  19. Ogliastra
  20. Orani - Nuorese
  21. Sassarese
  22. La Maddalena - Gallura
clicca per ingrandire la mappa

La Storia

Nel XIX secolo il villaggio di Domusnovas conobbe un lungo periodo di benessere e di sviluppo fino alla metà del '900, dovuto principalmente alla ripresa dell'attività mineraria incentivata dal governo Sabaudo; Tutto il territorio di domusnovas fu interessato da ricerche minerarie che nella maggior parte dei casi divennero produttive. Questa situazione fertile, provocò un grande afflusso di persone nel territorio in cerca di fortuna o semplicemente di lavoro. Nel 1881 domusnovas produceva: agrumi, grano, ghiande, legna da ardere, carbone, ma soprattutto vedeva attive ben 33 miniere nel suo territorio; di queste molte sono rimaste semplici esplorazioni, mentre altre hanno mantenuto produzioni importanti fino alla metà del '900;

Citiamo qui di seguito l'elenco delle 33 miniere attive nel territorio di Domusnovas alla fine dell'800:

Arenas (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Barrasciutta (concessione per Galena argentifera e Calamina).

Bega is Tirias (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Campo di Oridda (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Cea Spemi (Sa Duchessa)(concessione per Galena argentifera)

Campo Spina (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Cuccuru sa Tribuna (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Curadori (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Genna Cantonis (esplorazione per Galena argentifera).

Genna Caria (esplorazione per Galena argentifera).

Gutturu Seu Burruzoni (esplorazione per Galena argentifera).

Is Barrachittas (esplorazione per Galena argentifera).

Is Fenugus (esplorazione per Galena argentifera).

Is Plengas (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Malacalzetta (concessione per Galena argentifera e Calamina).

Medau de Bega Trotta (esplorazione per Galena argentifera).

Mitza su Cabriolu (esplorazione per Galena argentifera).

Mitza su Isteri (esplorazione per Galena argentifera).

Monte Murvonis (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Nebidedda (concessione per Galena argentifera e Calamina)

Perda Cerbus (esplorazione per Galena argentifera e Calamina)

Perda Niedda (esplorazione per Galena argentifera e Calamina, e concessione per Ferro).

Perdu Carta (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

Punta S'Ollastu (esplorazione per Galena argentifera).

Reigraxius (concessione per Galena argentifera).

S'Acqua Matta sa Figu (esplorazione per Galena argentifera).

San Giovanni (esplorazione per Galena argentifera e Calamina).

San Marco (esplorazione per Galena argentifera).

S'Arcareddu (esplorazione per Galena argentifera).

S'Ega sa Folla - San Michele (esplorazione per Galena argentifera).

Schina Su Zinnipiri (esplorazione per Galena argentifera e Calamina)

Su fundu Macciurru (esplorazione per Galena argentifera).

Tini (concessione per Galena argentifera).

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Piccole miniere di Domusnovas.

Miniera di Punta Cerbus (permesso di ricerca per minerali di Piombo e Zinco attivo dal 1870; negli anni '80 ricerche per Fluorite della Soc. Mineraria Silius).

Miniera di Bega Trotta (Piombo, Zinco e Rame); permesso di ricerca richiesto il 9 agosto del 1881 dal Sig. Antioco Maxia; dagli anni '30 nell'area vi lavorano anche la Soc. Anonima Rame Italico e la A. Montosi di Roma.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Miniere di Cuccuru Sa Tribuna - Bega D'Aleni (Piombo, Argento e Zinco); ricerche minerarie nell'area già dal 1869. Dagli anni '50 si susseguirono i lavori di F. Solinas, Nannizzi Pedroni e la Soc. Mineraria Silius (negli anni '70).

clicca per ingrandire la mappa

Miniera di Perdu Carta e Perdu Andria (Piombo, Argento e Zinco); sfruttate già da fine '700, vennero unificate dalla Società Monteponi nel 1961 con le miniere di Marganai-Reigraxius.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Miniera di Campo Oridda Su Isteri (Piombo, Zinco e Rame); miniera concessa nel 1906 al Sig. Giovanni Fois Farci, passò nel 1928 alla Società Anonima Campo di Oridda, che rinunciò alla concessione nel 1970.

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Punta Sa Tellura (località in cui era ubicata la sede amministrativa delle miniere di Campo D'Oridda che divenne poi la residenza estiva degli Scarsella proprietari anche delle miniere di Perdu Carta, Perdu Andria, S'Ega Sa Folla e Tiny).

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Punta San Michele -Tanas - Serra su Casteddu -Costa sa Mitza - Martiada (poste sotto l'omonima punta queste località ospitavano ricerche per piombo dal 1820; in tempi più recenti la Bariosulcis ricercò barite in località Serra su Casteddu).

clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa clicca per ingrandire la mappa

Altri siti minerari

Saramau - Gutturu Xeu - Corongiu Mari (permessi per Galena e Calamina, 1881), Tintillonis (permesso per Galena e Calamina, 1925), Monte Santo (permesso per Barite, 1975), Canale Bega (permesso per Barite, 1961), Cruccueu - Monte Salixi Nieddu (permesso per Galena e Calamina, 1890), Genna Piras (permesso per Barite Fluorite e Solfuri misti, 1974), Curadori (permesso per Galena, 1870), Corti de is Equus (permesso per minerali di Ferro, 1909), Muru Mannu - Punta de Mesu - Punta su Grisaioni (ricerche per galena, 1965), Punta sa Stellaia (esplorazioni per Galena e Blenda, 1942), Su Scrau Mannu - Medau sa Grutta - Punta Planu S'Olioni (esplorazioni per Galena, 1902), Guardia Masonargiu (esplorazioni per Galena, 1934), Su Proccu Becciu (eslorazione per Galena e Blenda), San Marco - Beganai (permesso per Galena argentifera e solfuri misti, 1870), Pira Roma (permesso per Galena e Blenda, 1940).

Elenco concessioni e permessi foglio topografico Magusu (Domusnovas)


Bibliografia

COSTA L. ROBERTO e CANAVERA EDILIO "Domusnovas dalle origini al '900" - Domusnovas, 2001.

STARA P., RIZZO R., TANCA G.A. "Iglesiente - Arburese, Miniere e Minerali" - Edizione associazione e gruppi mineralogici italiani.

Carta Geologica 1:25.000, Foglio 224-225 Capo Pecora Guspini.

Carta Geologica della Sardegna 1:200.000, 1997.

Vota questa miniera

Questa pagina è stata visitata 6793 volte

    home -- mappa -- chi siamo -- contatti
    le miniere -- il parco -- la storia -- link
    le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
    libri e miniere