il logo di www.minieredisardegna.it

Simon Ingersoll

clicca per ingrandire la mappa

SIMON INGERSOLL

(Nato nel 1818 a Stanwich - Morì nel 1894 a Stanwich, Connecticut).

Milioni di persone in tutto il mondo che lavorano nel settore minerario e non solo sono state profondamente in debito con un uomo la cui invenzione nel 1871 ha reso il loro lavoro più veloce e più efficiente.

Nato nel 1818 a Stanwich, nel Connecticut, figlio di Alexander e Carolina Carl, ricevette un'educazione informale, frequentando solamente la scuola elementare. Sposò Sarah B. Smith, da cui ebbe 5 figli.

Nonostante numerose invenzioni, Ingersoll, lungi dall'essere ricco, continuò a lavorare come agricoltore per sostenere la sua famiglia; era infatti un sognatore, un creatore, e un meccanico geniale. La sua prima importante invenzione fu una macchina per tagliare le spine in legno, usate nelle costruzioni navali, che fino ad allora venivano tagliate a mano.

Inventò inoltre una macchina a vapore nel 1858 e nel corso del decennio successivo un innesto a frizione, un fermo cancello, e un dinamometro; tutti questi brevetti furono però assegnati ad altri.

Un amico che aveva un contratto nel campo degli scavi su roccia a New York City, gli suggerì di progettare una perforatrice.

Era 7 marzo 1871, quando Ingersoll brevettò le sua perforatrice montata su un treppiede dotato di pesi sulle gambe per tenerla ferma. In tutti e 27 i brevetti a lui assegnati, 13 riguardavano perforatrici e loro accessori; sebbene Ingersoll non fosse mai stato ricompensato con la vita di un inventore di successo, la sua perforatrice contribuì ad uno sviluppo significativo. La nuova macchina montata su cavalletto utilizzava meno manodopera, era più veloce, e aveva una vita più lunga, rispetto ai trapani pneumatici di quel periodo, macchinari montati su carri che abbisognavano di rotaie e molti operai per l'avanzamento, quindi poco pratici.

Nel 1871, Simon Ingersoll fondò la Ingersoll Rock Drill Company e non avendo guadagni fu costretto a vendere i suoi brevetti e cedere la società; continuò quindi a lavorare in agricoltura e nel suo negozio di macchine agricole per sfamare la sua famiglia. Morì quasi indigente nel 1894 a Stanwich all'età di 76 anni.

Nel 1905 la sua ex società divenne Ingersoll-Sargeant Drill, fusa in seguito con la Società Rand per formare la Società Ingersoll - Rand di Woodcliff Lake, del New Jersey.


Questa pagina è stata realizzata grazie al prezioso aiuto di Roberto Camedda, amministratore del Gruppo Facebook GAMS (Gruppo Archeologia Mineraria Sardegna).

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere