il logo di www.minieredisardegna.it

Jean Baptiste Perrier

clicca per ingrandire la mappa

JEAN BAPTISTE PERRIER

(Nasce a Champorcher (Aosta) nel 1848).

Jean B. Perrier, figlio di Giuseppe Perrier, nacque a Champorcher in Val d'Aosta tra il 1847 e il 1848, e giunse in Sardegna in cerca di fortuna alla metà dell'Ottocento, con la moglie Anna Duclair e con il loro primi figli, di cui quattro morirono prematuramente.

Dotato di spirito avventuriero e imprenditoriale, sistematosi a Buggerru, acquisì un vasto territorio boschivo dal quale trasse legname e combustibile che vendeva sopratutto alle diverse società minerarie della zona..

Aprì un emporio, una rivendita di alimentari e successivamente ottenne la concessione per il commercio di prodotti del Monopolio.

Perfettamente inserito nel contesto locale, fu anche consigliere del Comune di Fluminimaggiore.

Uno dei numerosi figli, Giovanni Eugenio, vissuto nell'ambiente minerario, fu assunto tra il personale amministrativo dell Società di Malfidano e installò a Buggerru, negli anni Venti del Novecento, un cinema teatro, che però ebbe scarso successo; il locale, ora di proprietà del Comune porta ancora il nome della famiglia Perrier.


Questa pagina è stata realizzata grazie al prezioso aiuto di Roberto Camedda, amministratore del Gruppo Facebook GAMS (Gruppo Archeologia Mineraria Sardegna).

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere