il logo di www.minieredisardegna.it

Vai all'intervista di:

Figli di Miniera

L'intervista a Franco Esu, Ex minatore

I temi dell'intervista a Franco Esu

  1. Franco Farci
  2. Antonio Congia
  3. Giampiero Pinna
  4. Sandro Mezzolani
  5. Ilio Salvadori
  6. Sandro Putzolu
  7. Tarcisio Agus
  8. Daverio Giovannetti
  9. Gianfranco Bottazzi
  10. Giampiero Pinna (2)
  11. Peppuccio e Angelo
  12. Alessandra Fantinel
  13. Franco Esu
  14. Ricordi sparsi dei minatori di Buggerru

Mio padre

Mio padre, che è stato sempre un tipo duro, anche con se stesso, ci ha insegnato a non arrendersi mai. Io ricordo da ragazzino che lui andava a letto a mezzanotte e si alzava alle quattro tutte le mattine. Quindi una vita di sacrifici.

E ricordo che una volta lo volevano licenziare. Lo volevano licenziare perché aveva sentito… lui essendo cavallante, conduttore di cavalli e di asini. Dentro la miniera. Dentro e fuori. Volevano prendere un cavallo e macellarlo, perché ormai era diventato vecchio. Lampinu. Lampino, il piccolo fulmine. Era un cavallo di razza sarda. È unica quella razza. Quelli della Giara. I cavalli sardi sono unici al mondo. Hanno gli occhi a mandorla … e hanno il cuore più grande degli altri. Quindi anche molto generosi. Niente. Volevano far fuori questo cavallo. Mio padre, con un impeto di nervosismo, arriva il caposervizio, quello responsabile che doveva far portare via il cavallo, lo ha affrontato, l'ha spinto contro la parete della galleria, e l'ha minacciato con la frusta: "tui su quaddu no du toccasta", "tu il cavallo non lo tocchi". "Se tocchi il cavallo, ti ammazzo".

Bhe! lui ha rischiato il licenziamento. Però, quando si è saputa la notizia nella direzione, hanno detto "ma cosa volete licenziarlo. È affezionato a quel cavallo, no? Sono tutt'uno col cavallo, il cavallante. Se non vanno d'accordo, non posson lavorare." Allora cosa hanno fatto? L'hanno portato fuori e gli hanno fatto fare una fine "dignitosa": invece di tirare i vagoni tirava un carretto per portare la spazzatura. È morto di vecchiaia. Però è morto alla luce del sole, anche se era mezzo cieco.

  1. Il mestiere del minatore
  2. Mio padre
  3. L’incidente
  4. Le relazioni sindacali
  5. I segnali della chiusura
  6. L’occupazione
  7. Ricordi di Buggerru (1)
  8. Ricordi di Buggerru (2)
  9. L’anniversario dell’eccidio del 1904
  10. Il rumore della montagna
  11. Spiriti di miniera 1
  12. Spiriti di miniera 2
  13. Spiriti di miniera 3
  14. Spiriti di miniera 4

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere