il logo di www.minieredisardegna.it

Vai all'intervista di:

Figli di Miniera

L'intervista a Antonio Congia, Ex- Minatore ed ex sindaco di Fluminimaggiore

I temi dell'intervista a Antonio Congia

  1. Franco Farci
  2. Antonio Congia
  3. Giampiero Pinna
  4. Sandro Mezzolani
  5. Ilio Salvadori
  6. Sandro Putzolu
  7. Tarcisio Agus
  8. Daverio Giovannetti
  9. Gianfranco Bottazzi
  10. Giampiero Pinna (2)
  11. Peppuccio e Angelo
  12. Alessandra Fantinel
  13. Franco Esu
  14. Ricordi sparsi dei minatori di Buggerru

Il Parco come marchio

Ma l'idea del Parco per noi … che non deve essere, appunto, 'io Comune di Fluminimaggiore, Comune di Buddusò entro dentro il Parco perché così ottengo dei finanziamenti'. Non è così! Il Parco, come tutti i parchi… questo a differenza non ha vincoli, a differenza del Parco del Gennargentu che metteva alcuni vincoli, e che appunto non è decollato. Però altri parchi a livello nazionale, pur avendo dei vincoli tutti particolari, c'è una gestione e c'è un ritorno economico.

Allora, se uno vende i tartufi ha il marchio dei Monti Sibillini, se uno vende i porcini ha il marchio…, se io vendo le lenticchie, se vendo… capito? Allora, perché non trasferirlo qua, pur non avendo grandi esperienze, un sistema del genere? Il formaggio di questo territorio, che ha un marchio-parco, ha un di più. (…) E allora, perché non associarsi… la cooperativa della Grotta [di Su Mannau], la cooperativa che gestisce il Tempio [di Antas], tutti dentro il Parco? (…)

Se parliamo di marchio dobbiamo parlare di una struttura, di una organizzazione che sia in campo (…) [che] dovrà gestire la promozione a livello internazionale, dovrà gestire eventuali flussi turistici, sempre a livello internazionale. Perché l'agriturista locale da solo non fa un tubo. Però se dentro questo, mette in movimento tutto. (…)

Noi siamo molto individualisti, e questo ci penalizza. Già lo siamo come sardi, è un po' un nostro DNA abbastanza negativo. Su questo siamo molto, tra virgolette, molto pastori, cioè individualisti. (…) abbiamo un po' di diffidenza anche, e allora l'associazionismo per noi viene molto in salita. Però l'idea è vincente.

  1. La chiusura delle miniere
  2. La progettazione del dopo miniera
  3. Le prospettive del Fluminense
  4. I frutti della contrattazione al momento della chiusura delle miniere: le leggi
  5. Come un bel progetto si arena tra le pieghe della burocrazia regionale
  6. Il Parco come marchio
  7. I problemi di avvio del Parco
  8. Lo scioglimento della Progemisa e lo spreco delle competenze
  9. Il problema Igea (1)
  10. Il problema Igea (2)
  11. Figli di miniera (1)
  12. Figli di miniera (2)

home -- mappa -- chi siamo -- contatti
le miniere -- il parco -- la storia -- link
le interviste -- i minierabondi -- precauzioni
libri e miniere